Inizio > Indice Enciclopedia Finzione Narrativa > Lemma: Gustav von Aschenbach

Gustav von Aschenbach
Tipo:Personaggio
Libro di riferimento:La morte a Venezia
Genere:Racconto
Autore:Thomas Mann
Descrizione:

Gustav von Aschenbach è il protagonista del celebre racconto "La morte a Venezia" di Thomas Mann.
Gustav von Aschenbach, uno scrittore ormai anziano, sente il desiderio di provare sensazioni nuove, lontano dalle sua usuale attività di letterato; pertanto, decide di recarsi in viaggio a Venezia, dove rimarrà affascinato dal bel giovane Tadzio, di famiglia polacca, che rappresenterà per lui l'estetica della perduta giovinezza.

Nome originale:Gustav von Aschenbach
Personaggi legati a:Tadzio (o Tazio), un bellissimo adolescente di famiglia polacca
Luoghi in cui ha vissuto:"Dopo alcuni anni irrequieti, dopo soggiorni di prova qua e là, ben presto sceglieva Monaco come residenza
fissa [...]"
Venezia
Lido
Mansione:Scrittore
Caratteristiche:"Gustav von Aschenbach era di statura un po' sotto la media, brunetto, sbarbato La testa sembrava un po' troppo grossa in confronto alla figura quasi gracile. I capelli pettinati indietro, più chiari alla scriminatura, molto folti e brizzolati alle tempie, incorniciavano una fronte alta, grinzosa quasi da parere piena di cicatrici. La molla degli occhiali d'oro, con le lenti senza montatura, incideva alla radice il naso sporgente e aquilino. la bocca era grande, ora carnosa, ora d'un tratto tesa e sottile; le guance magre e solcate, il mento ben modellato, e con una piccola spaccatura. Sembrava che peripezie considerevoli fossero passate per quella testa perlopiù inclinata di fianco e sofferente, eppure era stata l'arte a conformare quei lineamenti, di solito invece opera d'una vita dura e movimentata. Dietro quella fronte erano nate le battute fulminanti del dialogo sulla guerra tra Voltaire e il re, quegli occhi, guardando stanchi e attraverso gli occhiali, avevano visto l'inferno di sangue degli ospedali della guerra dei Sette Anni."
Lemma scritto da:Christian Michelini
Pubblicato il:2012-01-20
:

1924 visualizzazioni

Personaggi e concetti creati da Thomas Mann:
Gustav von Aschenbach (Personaggio, dal libro La morte a Venezia)
Tazio (o Tadzio) (Personaggio, dal libro La morte a Venezia)
I libri catalogati di Thomas Mann:
Altezza reale (Königliche Hoheit) (1909)
Cane e padrone (Herr und Hund. Ein Idyll) (1918)
Confessioni del cavaliere d'industria Felix Krull (Bekenntnisse des Hochstaplers Felix Krull) (1954)
Doctor Faustus
Doctor Faustus. La vita del compositore tedesco Adrian Leverkühn narrata da un amico | La genesi del Doctor Faustus (Doctor Faustus. Das Leben des deutschen Tonsetzers Adrian Leverkühn, erzählt von einem Freunde | Die Entstehung des Doktor Faustus. Roman eines Romans) (1947)
Federico e la grande coalizione
Giuseppe il nutritore
I Buddenbrook
I Buddenbrook - Decadenza di una famiglia (Buddenbrooks. Verfall einer Familie) (1900)
L'eletto (Der Erwählte) (1951)
La montagna incantata (Der Zauberberg) (1924)
La montagna incantata
La morte a Venezia (Der Tod in Venedig) (1912)
La morte a Venezia
Le teste scambiate
Padrone e cane
Tonio Kroger
Tristano
Citazioni di Thomas Mann:
L’arte non è una forza; è soltanto una c...
Tutti quelli che conosco fanno gli stran...
Ché la Bellezza, odimi bene, Fedro, la B...
Di corpo esile e minuto, sparuto ed emac...
È certamente un bene che il mondo conosc...
Felicità dello scrittore è il pensiero c...
Fermezza di fronte al destino, grazia ne...
In quasi tutti gli artisti è innata la t...
Niente è più singolare, più imbarazzante...
Perché alla passione, come al delitto, n...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!