Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Citazioni > Citazione di Maurice Maeterlinck

Informazioni
Autore:Maurice Maeterlinck
Selezionata da:Nico
Citazione:Noi togliamo stranamente valore alle cose non appena le pronunciamo. Crediamo d’essere scesi sul fondo degli abissi e quando ne riemergiamo la goccia d’acqua che stilla dalla punta sbiancata delle nostre dita non somiglia più al mare da cui viene. C’illudiamo di aver scoperto una massa di meravigliosi tesori e quando torniamo alla luce non abbiamo portato con noi che pietre false e pezzetti di vetro. Eppure, nell’oscurità, il tesoro conserva immutato il suo luccichio.
Pubblicato il:2011-05-03
:

1191 visualizzazioni

Citazione precedente <-| |-> Citazione successiva
Citazioni di Maurice Maeterlinck:
I vivi sono i morti in vacanza....
Noi togliamo stranamente valore alle cos...
Je crois que nous sommes à l’ombre. ...
Non appena le enunciamo, stranamente pri...
Nulla giova alla felicità come sostituir...
Non c'è nulla di più bello di una chiave...
Credono che non succederà nulla perché h...
Tutte le nostre conoscenze ci aiutano so...
I vivi sono i morti in vacanza....
La grancassa fa tanto rumore perché è vu...
I libri catalogati di Maurice Maeterlinck:
La vita delle tèrmiti

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!