Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Citazioni > Citazione di Tahar Ben Jelloun

Informazioni
Autore: Tahar Ben Jelloun
Tratto da: Creatura di sabbia
Selezionata da: Denise Mereu
Citazione: La solitudine è la mia scelta
E il mio territorio.
Ci abito come una ferita
Che sta nel corpo
E rifiuta qualsiasi cicatrizzazione.
Dico che ci abito
Ma a rifletterci bene
È la solitudine,
con il suo terrore,
i suoi silenzi pesanti,
i suoi vuoti invadenti,
che mi ha scelto come suo territorio di elezione,
come pacifica dimora,
dove il benessere
ha il gusto della morte.
Pubblicato il: 2011-05-03
:

895 visualizzazioni

Citazione precedente <-| |-> Citazione successiva
Citazioni di Tahar Ben Jelloun:
Non c’è niente di più ingombrante Delle... [leggi]
La solitudine è la mia scelta E il mio... [leggi]
La violenza del mio paese È anche in qu... [leggi]
Nella vita bisognerebbe Avere due facce... [leggi]
Non si ritorna mai da così lontano Come... [leggi]
Non è forse arroganza scrivere? E allor... [leggi]
E chi era stato? La domanda cadde dopo... [leggi]
Nell'Islam non esistono costrizioni. Nes... [leggi]
[NDR|Sulla Libia] Arrivand... [leggi]
Se Gheddafi ha ordinato di sparare e di... [leggi]
Abdellah Taïa si è esiliato in Europa pe... [leggi]
Poi, nel 2005 Abdellah Taia, nato a Raba... [leggi]
I libri catalogati di Tahar Ben Jelloun:
A occhi bassi
Corrotto
Creatura di sabbia (L'enfant du seuil) (1985)
Creatura di sabbia
L'Islam spiegato ai nostri figli
L'ultimo amico
La rivoluzione dei gelsomini
Lo scrivano
Lo specchio delle falene
Notte fatale

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione
Aiutaci! Clicca qui

Donazioni BitCoin:

Aiuta ALK Libri donando Bitcoin
Sì | No