Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Citazioni > Citazione di Emil Cioran

Informazioni
Autore:Emil Cioran
Selezionata da:Nico
Citazione:La fine guadagna terreno. Non si può uscire per strada, guardare le facce, scambiare parola, sentire un rumoreggiare qualsiasi, senza dirsi che l’ora è vicina, anche se deve suonare soltanto fra un secolo o dieci. Un clima da epilogo esalta il minimo gesto, lo spettacolo più banale, l’incidente più stupido, e bisogna essere ribelli all’Inevitabile per non accorgersene.
Pubblicato il:2011-04-30
:

1484 visualizzazioni

Citazione precedente <-| |-> Citazione successiva
Citazioni di Emil Cioran:
Non ho abbastanza tempo per avere del gu...
L’ora di chiusura suonerà presto nei gia...
I Goti non conquistarono Roma, ma un cad...
La fine guadagna terreno. Non si può usc...
Non ho conosciuto nessuno che amasse il...
Chiunque sia abbastanza insensato da imb...
«Il gusto dello straordinario è il carat...
Non si scrive perché si ha qualcosa da d...
Se c’è un momento in cui si dovrebbe sco...
In un settimanale inglese, un attacco co...
I libri catalogati di Emil Cioran:
Al culmine della disperazione
Confessioni e anatemi
Esercizi di ammirazione
Il funesto demiurgo
L'inconveniente di essere nati
Lacrime e santi
Mon cher ami. Lettere a Mario Andrea Rigoni (1977-1990)
Quaderni 1957-1972
Sillogismi dell'amarezza
Sommario di decomposizione
Squartamento
Storia e utopia
Taccuino di Talamanca
Un apolide metafisico: conversazioni

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!