Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Citazioni > Citazione di Charles Bukowski

Informazioni
Autore:Charles Bukowski
Selezionata da:Nico
Citazione:Mi lessi “Memorie del sottosuolo” di Fëdor Dostoevskij in una piccola biblioteca a El Paso dopo una notte passata su una panchina del parco durante una tempesta di sabbia. Dopo aver letto quel libro capii che dovevo fare molta strada per diventare uno scrittore.
Pubblicato il:2011-04-30
:

1503 visualizzazioni

Citazione precedente <-| |-> Citazione successiva
Citazioni di Charles Bukowski:
Va bene essere uno scrittore morto di fa...
La vita è una canzone triste: abbiamo as...
I cani dell’inferno pregano per me mentr...
Forse vivere questi giorni mediocri ci p...
La scrittura è stata la mia fonte della...
Il cibo fa bene ai nervi e allo spirito....
Qualunque stronzo è capace di trovarsi u...
«Ti ho visto con quella puttana un po’ d...
Non era come prima, non è mai come prima...
Naturalmente ci sarebbero state le liti....
I libri catalogati di Charles Bukowski:
A sud di nessun nord
Compagno di sbronze
Confessioni di un codardo
Donne
Factotum
Hollywood, Hollywood!
Il Capitano è fuori a pranzo
Il Capitano è fuori a pranzo e i marinai prendono il comando
L'amore è un cane che viene dall'inferno
Musica per organi caldi
Post Office
Pulp (1964)
Pulp. Una storia del XX secolo
Quello che importa è grattarmi sotto le ascelle
Shakespeare non l'ha mai fatto
Sotto un sole di sigarette e cetrioli
Storie di ordinaria follia
Storie di ordinaria follia - Erezioni Eiaculazioni Esibizioni (Erections, Ejaculations, Exhibitions and General Tales of Ordinary Madness) (1967)
Svastica
Taccuino di un vecchio sporcaccione

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!