Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Citazioni > Citazione di Rudy Rucker

Informazioni
Autore:Rudy Rucker
Tratto da:Monumento alla Terza Internazionale
Selezionata da:Christian Michelini
Citazione:Incipit di "Monumento alla Terza Internazionale".

Una corrente d'aria investì i biondi capelli di Luanne Carrandine. Visioni d'artigli, immagini di liberazione.
— Vedete? — stava dicendo la commessa. — C'è un buco nel pavimento, signora Carrandine. Per fortuna non c'è caduto dentro nessuno.
Si stava formando una fitta nebbiolina, densa e spessa come ketchup. Un tentacolo di nebbia circondò un polpaccio di Luanne. Lei respirò un po' di quella roba, e alcune vocine sembrarono uscire da ogni angolo. Luanne scosse la testa e spalancò gli occhi. «Avanti» disse a se stessa «è lunedì mattina, Luanne, è ora di lavorare». I fatti, per favore.
Pubblicato il:2011-11-26
:

778 visualizzazioni

Citazione precedente <-| |-> Citazione successiva
Citazioni di Rudy Rucker:
Mi piace la cosmologia: c'è qualcosa di...
Incipit di "Monumento alla Terza Interna...
Incipit di "Signore dello spazio e del t...
I libri catalogati di Rudy Rucker:
Il Segreto di Conrad
Le formiche nel computer (The Hacker and the Ants) (1994)
Monumento alla Terza Internazionale
Signore dello spazio e del tempo (Master of Space and Time) (1984)
Signore dello spazio e del tempo
Software - I nuovi robot (Software) (1982)

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!