Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Citazioni > Citazione di Abhinavagupta

Informazioni
Autore:Abhinavagupta
Selezionata da:wiki
Citazione:Gli eroi e le potenze

Gli uomini e le donne che partecipano al rito. debbono riunirsi di notte in una casa appartata, dandosi la voce l'un l'altro per mezzo di un linguaggio segreto – il cosiddetto linguaggio delle dee –, chiamarsi con nomi indipendenti dai (nomi e dalle) convenzioni ordinarie. Nel caso che non si sia riusciti a mettere insieme la ruota dei «corpi», si può limitare l'adorazione alle sole fanciulle, con l'avvertenza che, in un rito opzionale, esse non debbono essere deformi, né avere il seno già sviluppato, né essere già mestruate. (2013, 104b-106a)
Pubblicato il:2014-03-15
:

635 visualizzazioni

Citazione precedente <-| |-> Citazione successiva
Citazioni di Abhinavagupta:
Chi è purificato da una vera esclusiva d...
Io rendo omaggio a Te, che trascendi il...
L'apparenza che ha valore pragmatico (...
L'illuminazione (prakāśa) che sor...
La potenza del Signore, pur adottando un...
Mi inchino davanti all'Assoluto non-dual...
Reale è l'ente che appare nel momento de...
In realtà non c'è nessun membro dello yo...
Allora, quando il Signore desidera disce...
Come ogni goccia d'acqua giunge infine a...
I libri catalogati di Abhinavagupta:
Īśvarapratyabhijñāvirmaśinī
Mālinīvijayavārttika
Parātriṃśikāvivaraṇa
Tantrāloka
Tantrasāra

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!

Sì | No