Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Citazioni > Citazione di Elizabeth: The Golden Age

Informazioni
Autore:Elizabeth: The Golden Age
Selezionata da:wiki
Citazione:Regina Elizabeth: Lasciate immediatamente la mia presenza. E fate ritorno nella vostra topaia! Dite a Filippo che io non temo né lui, né i suoi ministri di Dio, né le sue armate. Ditegli che se vuole agitare i pugni contro di noi siamo pronti a morderli al punto che si pentirà di non aver tenuto le mani in tasca!
Ministro spagnolo: Voi vedete una foglia che cade, e credete di sapere da quale parte soffia il vento. Ve averto, c'è un vento in arrivo, mia Signora, che spazzerà via la vostra superbia. [NDR|Lui e gli altri ministri spagnoli se ne vanno]
Regina Elizabeth: Io posso anche comandare il vento! C'è un uragano dentro di me che raderà al suolo la Spagna se oserete sfidarmi!
Pubblicato il:2014-03-15
:

256 visualizzazioni

Citazione precedente <-| |-> Citazione successiva
Citazioni di Elizabeth: The Golden Age:
Abbiamo molte debolezze, proviamo molte...
Che vengano anche con le armate dell'Inf...
C'è qualcuno che è apprezzato solo per q...
Io so soltanto che quando infuria la tem...
Perché dobbiamo temere il domani quando...
Non sarò lo zimbello del fato! (Regin...
Io sono la regina, e voi non siete miei...
Per l'amor del cielo, l'Inghilterra non...
E io ho dato ordine di giustiziare Mary....
Elizabeth è l'oscurità. Io sono la luce....
Regina Elizabeth: Lasciate immedi...
Regina Elizabeth: Quanti Cattolic...
Regina Elizabeth: Siete un uomo m...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!
Donazioni BitCoin:
132vG2BSxxG5FLGWpVRe8t9FsW2iiCSNqg
Aiuta ALK Libri donando Bitcoin

Sì | No