Inizio > Indice Citazioni > Citazione di Richard Adams

Informazioni
Autore:Richard Adams
Tratto da:La collina dei conigli
Selezionata da:wiki
Citazione:In quel momento un coniglio, sbucato dall'erba, gli si parò davanti sul sentiero. Ristette, un attimo, poi avanzò verso di loro. Zoppicava leggermente, e aveva un'aria tesa, risoluta.
«Siete il Generale Vulneraria, vero?» disse quel coniglio. «Son venuto a parlarvi.»
«Ti manda Sglaili?» domandò Vulneraria.
«Sono amico di Sglaili» l'altro rispose. «Son venuto a domandarvi perché siete qui e cosa volete.»
«C'eri anche tu sulla riva del fiume, sotto la pioggia?» domandò Vulneraria.
«Sì, c'ero.»
«Ciò che allora è rimasto in sospeso verrà adesso finito» disse Vulneraria. «Siam venuti a distruggervi.» (cap. 43, La grande pattuglia)
Pubblicato il:2014-03-15
:

338 visualizzazioni

Citazione precedente <-| |-> Citazione successiva
Citazioni di Richard Adams:
I due conigli si fecero più da presso, a...
«Tanto tanto tempo fa, Frits creò il mon...
"E va bene," gli disse [NDR|Frits]...
Quintilio guardava lontano, oltre il con...
«Sono molto carini e gentili,» rispose N...
«Il mio cuore è andato a unirsi ai Mille...
Il vento gli arruffava la pelliccia e sf...
«Io avevo quei terribili incubi, e basta...
«C'eravamo allontanati già dal fosso, Ca...
«Insomma, non se lo può immaginare chi n...
I libri catalogati di Richard Adams:
La collina dei conigli
La Collina dei Ricordi

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!