Inizio > Indice Citazioni > Citazione di Richard Adams

Informazioni
Autore:Richard Adams
Tratto da:La collina dei conigli
Selezionata da:wiki
Citazione:«Io avevo quei terribili incubi, e basta. Frits mio d'oro, spero di non provare più simili orrori! Non me li scorderò fin che campo. [...] Quanto male c'è al mondo.»
«È dagli uomini che viene» disse Pungitopo. «Tutti gli altri elil fanno quello che devono fare e Frits li spinge come spinge noi. Vivono su questa terra e hanno bisogno di nutrirsi. Gli uomini invece non sono contenti finché non hanno rovinato la terra e distrutto gli animali.» (cap. 21, La catastrofe)
Pubblicato il:2014-03-15
:

361 visualizzazioni

Citazione precedente <-| |-> Citazione successiva
Citazioni di Richard Adams:
I due conigli si fecero più da presso, a...
«Tanto tanto tempo fa, Frits creò il mon...
"E va bene," gli disse [NDR|Frits]...
Quintilio guardava lontano, oltre il con...
«Sono molto carini e gentili,» rispose N...
«Il mio cuore è andato a unirsi ai Mille...
Il vento gli arruffava la pelliccia e sf...
«Io avevo quei terribili incubi, e basta...
«C'eravamo allontanati già dal fosso, Ca...
«Insomma, non se lo può immaginare chi n...
I libri catalogati di Richard Adams:
La collina dei conigli
La Collina dei Ricordi

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!