Inizio > Indice Citazioni > Citazione di Giacomo Leopardi

Informazioni
Autore:Giacomo Leopardi
Lingua originale:Italiano
Selezionata da:wiki
Citazione:Io nei primi anni della conoscenza di Leopardi ebbi molte lettere di lui, tutte stupendissime; le quali (secondo il mio immutabil costume per tutte) distrussi. Erano le più belle lettere possibili. Non saprei dove cercarne. Ho per fermo che in Parma nessuno ne abbia avuto fuorché la Tommasini, e sua figlia la Maestri. Ma ora quella povera famiglia è nella massima desolazione, perché va morendo tra mille patimenti l'unica figlia. Oh caro Viani, è pur pieno di guai questo mondo ! Ella si conservi la sanità, e l'animo forte; e mi abbia sempre per suo vero amico. (Pietro Giordani)
Pubblicato il:2014-03-15
:

789 visualizzazioni

Citazione precedente <-| |-> Citazione successiva
Citazioni di Giacomo Leopardi:
Il più certo modo di celare agli altri i...
Non v’è altro bene che il non essere: no...
Quando sovviemmi di cotanta speme, un af...
Arcano è tutto fuor che il nostro dolor....
Arcani mondi, arcana felicità fingendo a...
Ed aspro, a forza, tra lo stuol dei male...
Il bello in grandissima parte non è tale...
All’apparir del vero tu, misera, cadesti...
Tanto alla morte inclina d’Amor la disci...
Virtù viva sprezziam, lodiamo estinta....
Audiolibri di:Giacomo Leopardi
Canti
Raccolta di poesie
Audiolibro dei celebri "Canti" del poeta Giacomo Leopardi.
Pensieri
Raccolta di pensieri
Audiolibro dell'opera "Pensieri" di Giacomo Leopardi.
I libri catalogati di Giacomo Leopardi:
Appressamento della morte
Canti
Canti
Discorso sopra la batracomiomachia
Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl'Italiani
Guerra De' Topi E Delle Rane
La guerra dei topi e delle rane
Operette morali (1834)
Operette morali
Paralipomeni Della Batracomiomachia
Pensieri
Poesie e prose - Prose (1988)
Storia di un'anima
Zibaldone
Zibaldone di pensieri (1817-1832)

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!