Inizio > Indice Citazioni > Citazione di Alfredo Accatino

Informazioni
Autore:Alfredo Accatino
Tratto da:Gli insulti hanno fatto la storia
Selezionata da:wiki
Citazione:L'Italia va a rotoli. L'economia boccheggia, l'egoismo è divenuto regola, la corruzione consuetudine, la violenza linguaggio, il disprezzo legge. Cosa ci resta in cui sperare? Cosa può ancora accendere in noi la parvenza di un sorriso? Nulla. Tranne, forse, che un giorno un meteorite fiammeggiante, squarciando le nubi, riesca a centrare in pieno Vittorio Sgarbi.
Pubblicato il:2014-03-15
:

537 visualizzazioni

Citazione precedente <-| |-> Citazione successiva
Citazioni di Alfredo Accatino:
Non so se ridere o piangere. Nell'incert...
I comici sono diversi da qualsiasi altro...
Perché i giovani sono sempre incazzati?...
"...e fu così che il boscaiolo trovò un...
Oggi il mare era liscio come olio. Bella...
Ho una nuova fidanzata. Si chiama Michel...
Istambul, arrestato un chiromante. Non s...
"Ieri mi sono esibito in una casa di rip...
La parola è d'oro. Il silenzio è d'argen...
Ho iniziato un corso di karate per corri...
I libri catalogati di Alfredo Accatino:
Giuro che dico il falso
Gli insulti hanno fatto la storia
L'adorabile posta del Dottor Narciso
Storia dell'universo in comode dispense settimanali

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!