Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Citazioni > Citazione di Salvatore Niffoi

Informazioni
Autore: Salvatore Niffoi
Tratto da: Il viaggio degli inganni
Selezionata da: Denise Mereu
Citazione: Io aprivo gli occhi
e mi guardavo intorno,
e mi chiedevo dove saranno nascoste
le strade che portano
alla probità e alla saggezza
e perché i grumi scuri del dolore,
come macigni,
interrompono il nostro camminare,
il nostro andare in cerca
di qualcosa
che forse è senza risposta.
Pubblicato il: 2011-05-04
:

977 visualizzazioni

Citazione precedente <-| |-> Citazione successiva
Citazioni di Salvatore Niffoi:
Ninè, non ti ho mai regalato niente, ver... [leggi]
In quell’istante e per la prima volta ... [leggi]
Oropische, paese insonne e senza tempo,... [leggi]
Io aspettavo sempre la neve come un mir... [leggi]
Io aprivo gli occhi e mi guardavo intor... [leggi]
Vedere Bachis era un po’ come vedere i... [leggi]
Caro Melampu, non c’è peggior cosa del... [leggi]
Si era dimenticato che lui era nato ad... [leggi]
L’astore mi piaceva perché aveva ali pe... [leggi]
I libri catalogati di Salvatore Niffoi:
Cristolu (2003)
Cristolu
il Pane di Abele
Il postino di Piracherfa (2000)
Il Postino Di Piracherfa
Il viaggio degli inganni (2001)
Il Viaggio Degli Inganni
La leggenda di Redenta Tiria (2003)
La leggenda di Redenta Tiria
La sesta ora (2003)
La Sesta Ora
La vedova scalza

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione
Aiutaci! Clicca qui

Donazioni BitCoin:

Aiuta ALK Libri donando Bitcoin
Sì | No