Ti diamo tanti contenuti. Senza pubblicità. Senza spiarti. Dai una mano. Grazie.

Home > Indice Biografie > Biografia di Paul Auster

Paul Auster
Autore: Paul Auster
Nazione: Stati Uniti d'America
Nato nel: 1947
Nato a: Newark
Biografia di: Christian Michelini
Sito ufficiale: http://www.paulauster.co.uk/
Pubblicato il: 2011-05-06
:

2049 visualizzazioni

Paul Auster è uno scrittore statunitense.


Paul Auster è uno scrittore statunitense.

Nacque nel 1947.

Di famiglia benestante, viveva a Newark dove, durante l'adolescenza, iniziò a scrivere le prime poesie. Durante l'ultimo anno delle scuole superiori i suoi genitori si separarono, e lui fugge in Europa, dove trascorre qualche mese tra la Francia, l'Italia, la Spagna e l'Irlanda, patria di uno degli scrittori che ammira in quel periodo, James Joyce.

Nel 1970 si laurea alla Columbia University, e trascorre in seguito quattro anni a Parigi, dove otterrà esperienza come traduttore dal francese. Tra le sue traduzioni, quelle delle opere di Jean-Paul Sartre, Stéphane Mallarmé e Joseph Joubert.

In prime nozze si era sposato con Lydia Davis, che conosceva già dal 1966: avranno un figlio insieme. In seguito decide di divorziare, e alcuni anni più tardi incontrerà Siri Hustvedt, dal 1981 divenuta sua attuale moglie, da cui avrà una figlia, Sophie.

Inizia a scrivere narrativa e saggistica a partire dall'inizio degli anni Ottanta del Novecento, ma ottiene il successo solo nel 1985, con il primo capitolo della Trilogia di New York, intitolato "Città di vetro" (City of Glass).

Successivamente si dedicherà anche alla scrittura di sceneggiature cinematografiche, nonché lavorerà come regista di film.


Abbiamo disponibili delle citazioni di Paul Auster.


Opere

L'invenzione della solitudine (The Invention of Solitude, 1982)
Gioco suicida (Squeeze Play, 1982)
Città di vetro (City of Glass, 1985)
Fantasmi (Ghosts, 1986)
La stanza chiusa (The Locked Room, 1987)
Nel paese delle ultime cose (In the Country of Last Things, 1987)
Moon Palace (Moon Palace, 1989)
La musica del caso (The Music of Chance, 1990)
Auggie Wren's Christmas Story (1990)
Leviatano (Leviathan, 1992)
Mr. Vertigo (Mr. Vertigo, 1994)
Timbuctù (Timbuktu, 1999)
Il libro delle illusioni (The Book of Illusions, 2002)
La notte dell'oracolo (Oracle Night, 2004)
Follie di Brooklyn (The Brooklyn Follies, 2005)
Viaggi nello scriptorium (Travels in the Scriptorium, 2007)
Uomo nel buio (Man in the Dark, 2008)
Invisibile (Invisible, 2009)
Sunset Park (Sunset Park, 2010)

I libri catalogati di Paul Auster:
Città di vetro
Esperimento di verità
Follie di Brooklyn
Il taccuino rosso
Invisibile
L'invenzione della solitudine
La musica del caso
Moon Palace
Sunset Park (2010)
Timbuctù
Trilogia di New York
Uomo nel buio
Viaggi nello scriptorium
Citazioni di Paul Auster:
Per me la più piccola parola è circondat... [leggi]
Basta guardare qualcuno in faccia un po'... [leggi]
Essere vivi voleva dire respirare aria;... [leggi]
Nessuno è mai stato me. Può darsi che io... [leggi]
Per me la più piccola parola è circondat... [leggi]
Scrivere non è più un atto di libera sce... [leggi]
Tutti sappiamo che la vita dipende da av... [leggi]
Noi umani abbiamo desideri, volontà, for... [leggi]
Perché l'utopia non si trova in nessun l... [leggi]
Nulla è reale tranne il caso.... [leggi]
I libri vanno letti con la stessa cura e... [leggi]
Ho capito che i libri non sono mai finit... [leggi]

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione
Aiutaci! Clicca qui

Donazioni BitCoin:

Aiuta ALK Libri donando Bitcoin
Sì | No