Inizio > Indice Biografie > Biografia di Louis Lavelle

Louis Lavelle
Autore:Louis Lavelle
Nazione:Francia
Nato nel:1883
Morto nel:1951
Nato a:Saint-Martin-de-Villeréal
Morto a:Parranquet
Correnti letterarie:Filosofia dello spirito, Spiritualismo esistenziale
Biografia di:Christian Michelini
Pubblicato il:2011-05-26
:

686 visualizzazioni

Louis Lavelle è stato un filosofo e metafisico francese, nato nel 1883 e morto nel 1951.


Louis Lavelle è stato un filosofo e metafisico francese, nato nel 1883 e morto nel 1951.

Nel 1947 fu ammesso alla prestigiosa Académie des sciences morales et politiques.

La sua ottica filosofica, insieme a quella di altri pensatori coevi come René Le Senne, rientra nel movimento della "filosofia dello spirito". La sua visione ha affinità con lo spiritualismo esistenziale.


Bibliografia

La dialectique du monde sensible (1922)
La perception visuelle de la profondeur (1922)
Dell'essere (De l'être, 1928)
La coscienza di sé (La Conscience de soi, 1933)
La presenza totale (La Présence totale, 1934)
L'io e il suo destino (Le Moi et son destin, 1936)
Dell'atto (De l'acte, 1937)
L'Erreur de Narcisse (1939)
Le Mal et la souffrance (1940)
La Parole et l’écriture (1942)
La philosophie française entre les deux guerres (1942)
Del tempo e dell'eternità (Du temps et de l'éternité, 1945)
Introduzione all'ontologia (Introduction à l'ontologie, 1947)
Les Puissances du moi (1948)
De l'âme humaine (1951)
Quatre saints (1951)
Trattato dei valori (Traité des valeurs, 1951)
Conduite à l'égard d'autrui (1958)
Morale et religion (1960)

Galleria di immagini

Citazioni di Louis Lavelle:
J’ai tort sans doute si je me plains du...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!