Ti diamo tanti contenuti. Senza pubblicità. Senza spiarti. Dai una mano. Grazie.

Home > Indice Biografie > Biografia di Ray Bradbury

Ray Bradbury
Autore: Ray Bradbury
Nome originale: Ray Douglas Bradbury
Nazione: Stati Uniti d'America
Nato nel: 1920
Morto nel: 2012
Nato a: Waukegan
Morto a: Los Angeles
Correnti letterarie: Fantascienza, Fantasy
Biografia di: Christian Michelini
Biografia vocale: Ascolta
Sito ufficiale: http://www.raybradbury.com/
Pubblicato il: 2011-05-06
:

2895 visualizzazioni

Molti a scuola hanno imparato che la carta brucia per autocombustione esattamente a 451 Fahrenheit. Ora si tratta di risalire a chi l'ha detto a noi...


Ray Douglas Bradbury nasce a Waukegan, nell'Illinois (Stati Uniti) nel 1920. Fin da giovanissimo si appassiona alla letteratura, e nel 1941, a soli 21 anni, vendette il suo primo racconto. Da allora il suo estro artistico si concretizzò principalmente nella scrittura di racconti e romanzi di fantascienza, che lo resero subito celebre. Romanzi come "Cronache marziane", del 1950, e "Fahrenheit 451", del 1953, sono diventati capisaldi non solo della narrativa di genere. "Cronache marziane" in particolare divenne famoso per aver accolto in sé molte delle prospettive sfiduciate dell'America del Dopoguerra, come la paura di una nuova Guerra Mondiale e degli ordigni atomici, il tema fondamentale del razzismo in una società civile, oppure quello la censura. Quest'ultima tematica, in particolare, è stata ripresa dall'altro suo grande successo, "Fahrenheit 451", romanzo in cui un regime dittatoriale futuro impedisce il proliferare della cultura, distruggendo e bruciando qualsiasi libro.
Altre opere famose di Ray Bradbury sono "Il gioco dei pianeti" del 1951, "Molto dopo mezzanotte", una raccolta di racconti, e "L'estate incantata" (titolo originale: "Dandetion Wine"), un romanzo spiccatamente autobiografico dove la fantascienza ricopre un ruolo secondario.
Bradbury è stato sempre un autore di fantascienza poco scientifica: a differenza di autori come Isaac Asimov, l'espressività di Bradbury non si basa principalmente su forti connotazioni tecniche e su competenze scientifiche, bensì su una istanza spiccatamente evocativa, capace di suggestionare il lettore, con metafore e situazioni dense di significato.

È morto a Los Angeles nel 2012.

Galleria di immagini

I libri catalogati di Ray Bradbury:
Constance contro tutti
Cronache marziane (The Martian Chronicles) (1950)
Cronache marziane
Fahrenheit 451 (1953)
Fahrenheit 451
I Fiori di Marte
Il gioco dei pianeti
Il grande mondo laggiù
Il Popolo Dell'Autunno
Io canto il corpo elettrico!
L'estate incantata (Dandelion Wine) (1957)
La folla
La follia è una bara di cristallo
La Scampagnata D'Un Milione Di Anni
Molto dopo mezzanotte (Long After Midnight) (1975)
Molto dopo mezzanotte
Morte a Venice
Non ci vedremo più
Paese d'ottobre
Ritornati dalla polvere
Citazioni di Ray Bradbury:
Qualsiasi famiglia in cui un membro abbi... [leggi]
Vivere nel rischio significa saltare da... [leggi]
Fai doppia fatica a essere un agricoltor... [leggi]
Ho imparato, nei miei viaggi, che se res... [leggi]
Le stalattiti di ghiaccio si distaccavan... [leggi]
Da per tutto, come una corrente viva, un... [leggi]
C'era un gran silenzio nella notte fonda... [leggi]
C'era come un odore di Tempo, Nell'aria... [leggi]
La pioggia. Intatta, soave, piana, cadev... [leggi]
Erano ingenui soltanto se conveniva esse... [leggi]
Capite ora perché i libri sono odiati e... [leggi]
Ho diciassette anni e sono pazza. Mio zi... [leggi]
«Come si spiega», le disse una volta, pr... [leggi]
Ci deve essere qualcosa di speciale nei... [leggi]
La chiusura lampo ha spodestato i botton... [leggi]
Riempi i loro crani di dati non combusti... [leggi]
Ero bambino, quando mi morì il nonno, ch... [leggi]
Ognuno deve lasciarsi qualche cosa dietr... [leggi]
Noi non siamo che copertine di libri, il... [leggi]
Montag guardò il fiume. Noi andremo sul... [leggi]
I buoni scrittori toccano spesso la vita... [leggi]
C'era un buffissimo uccello, chiamato Fe... [leggi]
«...sapete cosa ho scoperto?» «Che cosa... [leggi]
«Non sono i libri che vi mancano, ma alc... [leggi]
Vivere nel rischio significa saltare da... [leggi]
Fai doppia fatica a essere un agricoltor... [leggi]
Ho imparato, nei miei viaggi, che se res... [leggi]
Le stalattiti di ghiaccio si distaccavan... [leggi]
Da per tutto, come una corrente viva, un... [leggi]
C'era un gran silenzio nella notte fonda... [leggi]
C'era come un odore di Tempo, Nell'aria... [leggi]
La pioggia. Intatta, soave, piana, cadev... [leggi]
Erano ingenui soltanto se conveniva esse... [leggi]
È un bel lavoro, sapete. Il lunedì bruci... [leggi]
Ritornò a fissare la parete. E come, la... [leggi]
No, non era felice. Non era felice. Si r... [leggi]
Dalla nursery all'Università e da... [leggi]
«Più sport per ognuno, spirito di gruppo... [leggi]
Non voleva sapere, per esempio, come... [leggi]
Se non vuoi un uomo infelice per motivi... [leggi]
Riempi loro i crani di dati non combusti... [leggi]
«Compatisci, Montag, compatisci. Non inv... [leggi]
Capite ora perché i libri sono odiati e... [leggi]
Ho diciassette anni e sono pazza. Mio zi... [leggi]
«Come si spiega», le disse una volta, pr... [leggi]
Ci deve essere qualcosa di speciale nei... [leggi]
Ebbene, non c'era forse come una parete... [leggi]
A noi occorre non essere lasciati in pac... [leggi]
Ecco perché un libro è un fucile carico,... [leggi]
Il televisore è "reale", è immediato, ha... [leggi]
La chiusura lampo ha spodestato i botton... [leggi]
Ero bambino, quando mi morì il nonno, ch... [leggi]
Ognuno deve lasciarsi qualche cosa dietr... [leggi]
Noi non siamo che copertine di libri, il... [leggi]
Montag guardò il fiume. Noi andremo sul... [leggi]
I buoni scrittori toccano spesso la vita... [leggi]
C'era un buffissimo uccello, chiamato Fe... [leggi]
«...sapete cosa ho scoperto?»«Che co... [leggi]
«Non sono i libri che vi mancano, ma alc... [leggi]

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione
Aiutaci! Clicca qui

Donazioni BitCoin:

Aiuta ALK Libri donando Bitcoin
Sì | No