Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Biografie > Biografia di Fernando Pessoa

Fernando Pessoa
Autore:Fernando Pessoa
Nome originale:Fernando António Nogueira Pessoa
Nazione:Portogallo
Nato nel:1888
Morto nel:1935
Nato a:Lisbona
Morto a:Lisbona
Biografia di:Denise Mereu
Biografia vocale: Ascolta
Pubblicato il:2011-05-06
:

1779 visualizzazioni

Questo grande autore è stato apprezzato solo in tempi recenti. Conosciamolo con questo articolo.


Fernando António Nogueira Pessoa è nato a Lisbona nel 1888. Rimane orfano di padre a cinque anni e si trasferisce insieme alla madre in Sudafrica, a Durban, dove frequenterà l'università di Città del Capo.
Nel 1905 torna a Lisbona, dove frequenta la facoltà di lettere ed inizia a lavorare come corrispondente commerciale, professione che svolgerà tutta la vita. Conosce perfettamente l'inglese, e fin da ragazzo scrive poesie in questa lingua. Frequentando i circoli letterari di Lisbona inizia un'intensa attività culturale, fondando e dirigendo varie riviste. Esercita una grande influenza nella formazione del modernismo portoghese. Pessoa ne è in definitiva l'iniziatore. La sua è una personalità molto complessa: si dedica all'esoterismo e alla teosofia (concezione filosofica e religiosa insieme, ispirata alle religioni orientali: considera il sapere come dettato da Dio e ammette la reincarnazione delle anime). Si dedica alla propria attività letteraria coltivando incessantemente la spersonalizzazione della propria individualità di scrittore, firmando le sue opere con i nomi di tre autori fittizi, Alberto Caerio, Alvaro de Campos e Ricardo Reis, ciascuno con una diversa visione del mondo, ma dietro i quali si nasconde appunto un unico poeta, Pessoa.
In vita pubblicò solo una piccola parte della sua opera, parte in inglese, parte in portoghese. La poesia di Pessoa è ricca di sensibilità ed intuizioni, che contribuiscono a innovare il gusto letterario portoghese. Uno dei suoi "portavoce", Alvaro de Campos, si definisce futurista e aperto alle più avanzate correnti letterarie europee. Nonostante la varietà di voci che compongono e definiscono la sua personalità, la sua sottile introversione testimonia in modo astratto la crisi di un uomo alla ricerca di sé, del proprio tempo e del proprio equilibrio perduto. Come scrive C. Samonà, l'opera di Pessoa è "un dramma esistenziale totale" che può manifestarsi solo attraverso la riflessione scritta. I suoi testi non hanno unità strutturale, rispecchiano facilmente l'ossessione frammentaria dell'autore, ed evidenziano comunque un lucido sentimento tragico dell'esserci. Inoltre, è fondamentale nella sua letteratura la coraggiosa esplorazione del dolore umano, che rende i lavori di Pessoa grandi opere moderne. È un'esperienza unica, in cui la crisi della civiltà dell'io ha avuto modo di riconoscersi come poche volte è riuscita a fare, testimoniando sé stessa con la forza emblematica della poesia del '900.
In Italia lo scrittore portoghese è stato di recente riproposto da Antonio Tabucchi. La sua opera più importante è "Il libro dell'inquietudine", che compendia riflessioni, meditazioni ed appunti pubblicati dopo la scomparsa, e definita dalla critica "il più bel diario del secolo".

Galleria di immagini

I libri catalogati di Fernando Pessoa:
Il banchiere anarchico
Il libro dell'inquietudine (O Livro do Desassossego por Bernardo Soares) (1913-1935)
Il libro dell'inquietudine di Bernardo Soares
Il poeta è un fingitore
L'educazione dello stoico
Poesie scelte
Una cena molto originale
Una sola moltitudine
Citazioni di Fernando Pessoa:
E sento la mia vita di repente legata da...
Che male è non dormire? La gente perde q...
Sono come uno schiavo che si ubriaca dur...
Anche la ragione vede l’aurora....
Non dormo. Intra - sono....
La mia solitudine non consiste in una ri...
C’è un pazzo nella nostra voce mentre pa...
L'essenza del progresso è la decadenza....
Se non mi ricordo di me, come mi ricorde...
La vita... Bianco o rosso, è lo stesso:...
Noi non ci realizziamo mai. Siamo due ab...
Sii plurimo!...
Le mie abitudini appartengono alla solit...
Esiste una stanchezza dell’intelligenza...
Amo come l'amore ama.Non conosco...
Do asilo dentro di me come a un nemico c...
Il poeta è un fingitore.Finge co...
L'uomo è diverso dall'animale solo perch...
Non sono niente.Non sarò mai nie...
Ripassa domani, realtà!Basta per...
A volte, quando alzo la testa stanca dai...
C'è, tra me e il mondo, una nebbia che i...
Ci sono giornate che sono filosofie, che...
Esiste una stanchezza dell'intelligenza...
Essere stanca, sentire duole, pensare di...
Il binomio di Newton è bello come la Ven...
Il mio male peggiore è di non riuscire m...
In me ogni affetto si verifica in superf...
L'unico senso intimo delle coseè...
La letteratura, come tutta l'arte, è la...
La metafisica mi è sempre sembrata una f...
La mia anima è una misteriosa orchestra;...
La morte è la curva della strada,...
Non so chi sono, che anima ho.Quan...
Ogni cosa a suo tempo ha il suo tempo. (...
Quando mi sveglierò dall'essere sveglio?...
Sei solo. Non lo sa nessuno. Taci e fing...
Siediti al sole. Abdica e sii re di te s...
Il poeta è un fingitore.Finge co...
Scrivere è necessario. Vivere non è nece...
«Il vero male, l'unico male, sono le con...
«...Regime rivoluzionario significa ditt...
«Cosa vuole l'anarchico? La libertà – la...
Quello che distingue le persone le une d...
La mia anima è una misteriosa orchestra;...
Questa è una giornata nella quale mi pes...
Ciascun volto, anche lo stesso che abbia...
Una sola cosa mi meraviglia più della st...
Mi perdo se mi incontro, dubito se trovo...
Vivere è morire, perché non abbiamo un g...
Diventato una pura attenzione dei sensi,...
Nuvole... Esisto senza che io lo sappia...
All'improvviso ho sentito per quell'uomo...
Vivere è essere un altro. Neppure sentir...
La vita è un viaggio sperimentale fatto...
La vita è ciò che facciamo di essa. I vi...
È in noi che i paesaggi hanno paesaggio....
D'improvviso come se un destino chirurgo...
Non sono stato l'attore, non i suoi gest...
Mi pesa, realmente mi pesa, come una con...
Ci sono momenti in cui tutto ci stanca,...
Litania Noi non ci realizziamo ma...
Il tedio... Pensare senza che si pensi,...
Esiste una stanchezza dell'intelligenza...
La vita è un gomitolo che qualcuno ha ag...
I sentimenti più dolorosi e le emozioni...
Il peso del sentire! Il peso del dover s...
Esiste una sonnolenza dell'attenzione vo...
I fuochi fatui della nostra putredine, s...
Non subordinarsi a niente, né a un uomo...
Non amiamo mai nessuno. Amiamo solamente...
Vivere è non pensare. (1992, pag. 238)...
Guardando un cadavere, la morte mi sembr...
Ho mal di testa e di universo. (1992, pa...
Se un giorno la mia capacità espressiva...
Ho tutte le condizioni per essere felice...
Non è nell'individualismo che risiede il...
L'uomo moderno se è infelice è pessimist...
Non possiamo non sentire, come non possi...
L'astratto è sempre stato per me più imp...
Lo scrupolo è la morte dell'azione. Pens...
Non insegnare nulla, poiché hai ancora t...
...tutto è aver speranze o è morte (2005...
Il sogno, quando troppo vissuto, o famil...
Che cos'è la vita dell'umanità se non un...
Il piacere è per i cani, il lamento per...
La dignità dell'intelligenza sta nel ric...
Circoscrivo a me stesso la tragedia che...
Ho raggiunto, credo, la pienezza dell'im...
Se il vinto è colui che muore e il vinci...
Il romantico riferisce ogni cosa a se st...
Pieno di Dio, non temo quel che verrà...
Così ho vissuto, così ho assolto, la...
Il sogno è vedere le forme invisibili...
Nessuno sa cosa vuole.Nessuno co...
Batte la luce in cimaalla montag...
Ah, piove sempre nell'anima mia....
Non mi sento nessuno salvo un'ombra...
Essere stanca, sentire duole, pensare...
Vive sepolto chi si consegna ad altri...
La morte è la curva della strada,...
Contemplo ciò che non vedo. ! È sera,...
Più non cantare!Voglio il silenz...
Non dire male di nessuno,perché...
Mi desti un addio antico,in modo...
Sono un guardiano di greggi.Il g...
Va alta nel cielo la luna della prima...
Quando l'erba crescerà al di sopra de...
Non canto la notte perché nel mio can...
Nulla mi lega a nulla.Voglio cin...
Un'altra volta ti rivedo,città d...
Vado a passare la notte a Sintra per...
Voglio finire tra le [[Rosa (fiore)|r...
Partire!Non tornerò mai,non...
C'è, tra me e il mondo, una nebbia che m...
Vivere è appartenere a un altro. Morire...
Ogni vera emozione è una menzogna dell'i...
Conformarsi è sottomettersi e vincere è...
La morte è la curva della stradamori...
Credo che Pessoa sia oggetto di interess...
Pessoa si impone sempre di più come auto...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione
Aiutaci! Clicca qui

Donazioni BitCoin:

Aiuta ALK Libri donando Bitcoin
Sì | No