Ti diamo tanti contenuti. Senza pubblicità. Senza spiarti. Dai una mano. Grazie.

Home > Indice Biografie > Biografia di Tahar Ben Jelloun

Tahar Ben Jelloun
Autore: Tahar Ben Jelloun
Nome originale: طاهر بنجلون
Nazione: Marocco
Nato nel: 1944
Nato a: Fes
Biografia di: Christian Michelini
Sito ufficiale: http://www.taharbenjelloun.org/accueil.php
Pubblicato il: 2011-05-06
:

1715 visualizzazioni

Tahar Ben Jelloun è uno scrittore marocchino.


Tahar Ben Jelloun è uno scrittore marocchino.

Nacque nel 1944.

Dopo la prima infanzia trascorsa a Fes, in Marocco, si è trasferito a Parigi, poi a Tangeri, sempre in Marocco, dove ha vissuto gli anni dell'adolescenza. Dopo essersi laureato a Rabat, ha iniziato la carriera di insegnante di filosofia. Ha smesso perché non era abilitato ad insegnare in lingua araba; si è di nuovo trasferito a Parigi e si è laureato in psichiatria sociale. Basandosi sui suoi studi sulle misure ospedaliere per gli immigrati, pubblicherà il saggio "L'estrema solitudine" e il romanzo "La reclusione solitaria". Scrive sempre in francese e collabora con il quotidiano Le Monde. I temi che affronta nelle sue opere sono spesso l'intolleranza, il razzismo, l'immigrazione, schierandosi contro i pregiudizi e le xenofobie.

Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, fra cui il Premio Goncourt e il Global Tolerance Award conferitogli dal segretario delle Nazioni Unite.


Abbiamo disponibili alcune citazioni di Tahar Ben Jelloun.


Selezione di opere

Hommes sous linceul de silence (1971)
Harrouda (1973)
La Réclusion solitaire (1976)
Creatura di sabbia (L'enfant du seuil, 1985)
Il razzismo spiegato a mia figlia (Le Racisme expliqué à ma fille, 1997)
Le Dernier Ami (2004)
Beckett et Genet, un thé à Tanger (2010)
Jean Genet, menteur sublime (2010)

Galleria di immagini

I libri catalogati di Tahar Ben Jelloun:
A occhi bassi
Corrotto
Creatura di sabbia (L'enfant du seuil) (1985)
Creatura di sabbia
L'Islam spiegato ai nostri figli
L'ultimo amico
La rivoluzione dei gelsomini
Lo scrivano
Lo specchio delle falene
Notte fatale
Citazioni di Tahar Ben Jelloun:
Non c’è niente di più ingombrante Delle... [leggi]
La solitudine è la mia scelta E il mio... [leggi]
La violenza del mio paese È anche in qu... [leggi]
Nella vita bisognerebbe Avere due facce... [leggi]
Non si ritorna mai da così lontano Come... [leggi]
Non è forse arroganza scrivere? E allor... [leggi]
E chi era stato? La domanda cadde dopo... [leggi]
Nell'Islam non esistono costrizioni. Nes... [leggi]
[NDR|Sulla Libia] Arrivand... [leggi]
Se Gheddafi ha ordinato di sparare e di... [leggi]
Abdellah Taïa si è esiliato in Europa pe... [leggi]
Poi, nel 2005 Abdellah Taia, nato a Raba... [leggi]

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione
Aiutaci! Clicca qui

Donazioni BitCoin:

Aiuta ALK Libri donando Bitcoin
Sì | No