Inizio > Indice Biografie > Biografia di Isaac Asimov

Isaac Asimov
Autore:Isaac Asimov
Alias:Isaak Yudovich Ozimov
Nome originale:Исаак Юдович Озимов
Nazione:Stati Uniti d'America
Nazione d'origine:Federazione Russa
Nato nel:1920
Morto nel:1992
Nato a:Petroviči
Morto a:New York
Correnti letterarie:Fantascienza
Biografia di:Christian Michelini
Biografia vocale: Ascolta
Pubblicato il:2011-05-06
:

20978 visualizzazioni

La fantascienza secondo uno dei suoi massimi rappresentanti: Isaac Asimov.


Isaac Asimov nacque a Petrovichi, in Unione Sovietica, nel 1920. Da giovanissimo si trasferì negli Stati Uniti, dove completò l'intero percorso degli studi, fino a diventare, nel 1950, docente universitario alla facoltà di biochimica. Fu innanzitutto scienziato, ma anche precoce appassionato di letteratura. Pubblicò nel 1950 il suo primo romanzo, e nel 1958 abbandonò la cattedra di biochimica per dedicarsi a tempo pieno alla letteratura. Divenne famosissimo principalmente per le sue opere di fantascienza, ma fu anche attento divulgatore scientifico, e scrisse racconti del mistero, novelle, opere per ragazzi, testi storici, studi critici. Fu un autore estremamente prolifico, pubblicando circa 500 volumi.
Fra le sue opere più famose di fantascienza possiamo annoverare il famoso ciclo della Fondazione, poi "Io, Robot", "Il secondo libro dei Robot", "Viaggio Allucinante" e il suo seguito "Destinazione cervello", "L'uomo positronico", "Notturno", "Il figlio del tempo", questi ultimi tre romanzi in collaborazione con Robert Silverberg.
Uno dei saggi più famosi fu "Il collasso dell'universo", dove esprime con competenza e chiarezza le conoscenze acquisite in fisica, astrofica e astronomia.
Fra i libri per ragazzi, famose sono le avventure di Lucky Star.
Asimov è stato un autore di fantascienza "scientifica", cioè rispondente all'esigenza, sempre più diffusa al tempo, di un certo rigore nell'esporre le possibili predizioni sul futuro. I suoi romanzi e racconti sui robot nascono da quest'esigenza, che, lungi dall'inaridire la capacità artistica dell'autore, gli ha fatto sempre trovare nuove strade per variare il suo corpus fantascientifico, certo strutturato su leggi ben precise. È stato "l'inventore" della psicostoria e delle tre leggi della robotica, oggi rese sempre più famose, da quando gli studi sull'intelligenza artificiale sono venuti a conoscenza anche del grande pubblico.
Morì a New York, negli Stati Uniti, nel 1992.

Galleria di immagini

Personaggi e concetti creati da Isaac Asimov:
Psicostoria (Concetto, dal libro Fondazione - la quadrilogia completa (1953-1983))
Tre leggi della robotica (Concetto, dal libro Sogni di robot)
I libri catalogati di Isaac Asimov:
Abissi d'acciaio
Alba Del Domani
Altri Robot
Antologia Del Bicentenario
Antologia Personale 1
Antologia Personale 2
Antologia personale 3
Asimov Story n. 1
Asimov Story n. 2
Asimov Story n. 3
Asimov Story n. 4
Avventure nell'occulto
Catastrofi a scelta
Cavalieri Cosmici
Civiltà Extraterrestri (Extraterrestrial Civilizations) (1979)
Crimini e misfatti al computer
Cronache della Galassia
Destinazione cervello (Fantastic voyage II: destination brain) (1987)
Destinazione Cervello
Esplorando la Terra e il cosmo (Exploring the Earth and the cosmos) (1982)
Citazioni di Isaac Asimov:
[Tre leggi del...
Ardo dal desiderio di spiegare, e la mia...
In ogni secolo gli esseri umani hanno pe...
In tutta la storia della Galassia non ri...
Inoltre affermava che, per diritto di na...
Io, della Luna conosco praticamente tutt...
La violenza è l'ultimo rifugio degli inc...
[Legge zero...
Non c'è bisogno di viaggiare nel tempo p...
Qualcuno disse che Hari Seldon lasciò qu...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!