Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice audiolibri > Audiolibro: Le mie prigioni di Silvio Pellico

"Le mie prigioni" di Silvio Pellico
Titolo:Le mie prigioni
Autore:Silvio Pellico
Genere:Autobiografia La detenzione di Pellico ai tempi della carboneria
Sinossi:Audiolibro dell'opera "Le mie prigioni", la celebre autobiografia dell'esperienza carceraria di Silvio Pellico.
Descrizione:

"Le mie prigioni" è una delle opere più significative del giovane Silvio Pellico, scritto nella prima metà del 1800, quando Pellico decide di affiliarsi alla Carboneria per seguire i propri ideali di libertà e riscossa anti-austriaca.
In questo diario la sua storia assume una duplice valenza, politica e religiosa: da una parte Pellico condanna fermamente questa nuova ondata rivoluzionaria, dall'altra il grande interesse per la sua storia è dato proprio dal messaggio religioso. Il fulcro del libro rimane l'esperienza della prigionia, in ogni pagina i suoi pensieri deprimenti si alternano ai ricordi della sua vita felice, fino al giorno dell'incarcerazione.

Voce di:Denise Mereu
Durata audiolibro:7h 43m 24s
Formato:MP3, 64 Kbit, 44,1 Khz, canali: 1
Documenti:21 Formato MP3, o 7 CD-audio, o 1 CD-MP3
DRM:No
Data:2006-11-08
Anteprima:

(Anteprima, 24 kbit)

Acquista:
Solo 5 Euro! Sostieni il sito!
Acquista con BitCoin (ricorda di indicare l'indirizzo email per ottenere la parola chiave dell'audiolibro):0.015 Bitcoin:
1L8g6L6iMkmPEZpUHsHmFvvJTWdKjaowmK

Acquista audiolibro: Le mie prigioni di Silvio Pellico
Libro:leggi
Formati disponibili:
Audiolibri di:Silvio Pellico
Le mie prigioni
Autobiografia
Audiolibro dell'opera "Le mie prigioni", la celebre autobiografia dell'esperienza carceraria di Silvio Pellico.
I libri catalogati di Silvio Pellico:
Adello
Aroldo e Clara
Dei doveri degli uomini
Ebelino
Francesca da Rimini
Ildegarde
Le mie prigioni (1832)
Le mie prigioni (1832)
Le mie prigioni (1832)
Le mie Prigioni
Poesie inedite
Poesie scelte
Rosilde
Citazioni di Silvio Pellico:
Un giorno è presto passato, e quando la...
Governiamo l’immaginativa, e staremo be...
L’immortalità dell’anima È cosa che tan...
Quegli prese la rosa e pianse....
Chi ragion vuol tutta geloSenza...
Non v'è in terra virtù senza pianto. (da...
Ad amare l'umanità, è d'uopo saper mirar...
Bella è sempre la pietà verso gl'infelic...
Chi mente, se anche non viene scoperto,...
L'adempimento del dovere è talmente nece...
La gratitudine è l'anima della religione...
La verità è Dio. Amar Dio ed amare la ve...
Non disonorare il sacro nome d'amico, da...
Non volerti sforzare ad avere amici. È m...
Per credere, è d'uopo voler credere, è d...
Quand'hai commesso un torto, non mentir...
Tutto ciò che impari, t'applica ad impar...
Amore è di sospetti fabbro. (I, I...
Vederti, udirti, e non amarti... uman...
BellaCome un angel, che Dio crea...
T'amo, Francesca, t'amo,E disper...
Ah, pace,O esacerbati spiriti fr...
Chi opera per sincera coscienza può erra...
Il vivere libero è assai più bello del v...
L'uomo si reputa migliore, aborrendo gli...
La disgrazia di non piangere è una delle...
Non v'è dubbio che ogni condizione umana...
Simile ad un amante maltrattato dalla su...
Un'anima umana, nell'età dell'innocenza,...
Una diffidenza moderata può esser savia:...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!
Donazioni BitCoin:
132vG2BSxxG5FLGWpVRe8t9FsW2iiCSNqg
Aiuta ALK Libri donando Bitcoin

Sì | No