Ti diamo tanti contenuti. Senza pubblicità. Senza spiarti. Dai una mano. Grazie.

Home > Indice articoli > Articolo: Romanzo

Titolo: Romanzo
Autore: Christian Michelini
Tipo: Articolo
Tags: romanzo,genere,letterario,prosa
Pubblicato il: 2011-06-05
:

6494 visualizzazioni

Il romanzo è un genere letterario caratterizzato da un testo in prosa di ampia estensione. Si differenzia dalla novella e dal racconto proprio per questa peculiarità.

Il romanzo è un genere letterario caratterizzato da un testo in prosa di ampia estensione. Si differenzia dalla novella e dal racconto proprio per questa peculiarità.

La parola romanzo deriva dal francese arcaico "romanz" o "roman", che a sua volta deriva dalla locuzione latina "romanice loqui", che tradotto significa "parlare in lingua romanza", cioè una lingua neolatina.

Le caratteristiche del romanzo, quale modo per raccontare storie, si può riscontrare in testi molto antichi, sebbene fra i primi veri romanzi si annoverino alcune opere francesi, e, nell'accezione moderna del termina, in particolare il "Don Chisciotte della Mancia" di Miguel de Cervantes, che raccoglie l'eredità della narrativa picaresca (lo abbiamo disponibile anche in formato audiolibro).

Il romanzo si è sviluppato nei secoli in innumerevoli sottogeneri, ed è stato influenzato anche dalla contaminatio di altre forme artistiche nonché dell'avvento di nuove tecnologie.


Ecco un elenco di sottogeneri.

  • Romanzo picaresco, tratta le avventure di un eroe, principalmente la narrativa cavalleresca
  • Romanzo di avventura, dominato dall'azione a discapito delle descrizioni e riflessioni
  • Romanzo psicologico-intimistico, in cui il fulcro delle opere sono le riflessioni del protagonista e la sua analisi psicologica
  • Romanzo a sfondo sociale, generalmente di denuncia, tratta le situazioni di specifici ceti sociali)
  • Romanzo di costume, tratta i comportamenti dei ceti sociali o di suoi rappresentanti
  • Romanzo storico, o di ricostruzione storica, ambientato in un preciso periodo storico che sia precedente a quello dell'autore
  • Romanzo comico-umoristico, con l'intento di far ridere il lettore
  • Romanzo fantastico - o fantasy, può assumere molteplici forme, ma tutte ambientate in contesti non reali, paradossi oppure surreali, spesso in chiave avventurosa; fra i grandi interpreti di questo genere vi è John Ronald Reuel Tolkien, in particolare con la sua opera "Il signore degli anelli"
  • Romanzo di fantascienza, è ambientato in un futuro in qualche misura verosimile; tra i principali interpreti vi sono Isaac Asimov, Ray Bradbury, Philip K. Dick e Ursula K. Le Guin
  • Romanzo gotico, caratterizzato da un'ambientazione cupa; un grande interprete è stato Bram Stoker in particolare con suo romanzo "Dracula"
  • Romanzo dell'orrore - o horror, il cui scopo è generare paura nel lettore; il fondatore di questo genere in senso moderno è stato Edgar Allan Poe, e fra i grandi interpreti vi è Howard Phillips Lovecraft
  • Romanzo di fantapolitica, tratta in chiave speculativa o avventurosa scenari ipotetici che coinvolgano nazioni o relazioni internazionali
  • Romanzo di spionaggio (spy-story), incentrati sulle vicende di agenti segreti in contesti di spionaggio generalmente internazionale
  • Romanzo rosa, incentrato massimamente sui sentimenti e le emozioni dei protagonisti
  • Romanzo storico sentimentale, come il romanzo rosa ma con le vicende inserite in un contesto storico antecedente a quello dell'autore
  • Romanzo epistolare, si intende la tecnica narrativa che prevede che il libro sia scritto sotto forma di presunto carteggio epistolare tra i protagonisti; fra i celebri capolavori di questo genere vi è "I dolori del giovane Werther" di Johann Wolfgang von Goethe (lo abbiamo anche in audiolibro)
  • Romanzo in forma di diario, si intende la tecnica narrativa che prevede che il libro sia scritto sotto forma di presunto diario dei protagonisti
  • Romanzo didattico, ha una finalità spiccatamente o esclusivamente istruttiva
  • Romanzo di formazione, dove la storia vede i protagonisti evolversi lungo un arco di tempo che li porti alla loro maturità psicologica, e spesso sentimentale
  • Romanzo filosofico, ha l'intento di promuovere concetti filosofici, fra i suoi grandi interpreti vi sono Voltaire e Jean-Paul Sartre
  • Romanzo fiume, si intende tale se riferito all'estensione particolarmente lunga del testo
  • Romanzo ciclico, quando il romanzo appartiene ad un ciclo o saga di opere accomunate dalle ambientazioni e/o protagonisti
  • Romanzo d'appendice, si intende che il romanzo veniva originariamente pubblicato a puntate su quotidiani e riviste
  • Romanzo feuilleton, simile al romanzo d'appendice ma incentrato più sulla complessità delle vicende narrate
  • Romanzo naturalista (e verista, in Italia), la cui tecnica narrativa sia improntata ad un descrizione degli eventi e delle situazioni il più possibile realistica, non mediata dai commenti dell'autore; il massimo esponente del naturalismo è Émile Zola, il più importante rappresentante del verismo è Giovanni Verga
  • Romanzo giallo - a volte detto anche noir, in cui il fulcro delle vicende è di natura delittuosa e il procedere della storia è teso allo scioglimento dell'enigma dei colpevoli; il fondatore moderno di questo genere è considerato Edgar Allan Poe
  • Romanzo thriller, dove l'intreccio narrativo è ricco di colpi di scena, mantenendo così alta la tensione e il coinvolgimento del lettore
  • Romanzo poliziesco, simile al romanzo thriller, il suo primo interprete è stato Edgar Allan Poe
  • Iperromanzo, si riferisce ad ipertesti che, generalmente sfruttando le tecnologie informatiche, permettono di usufruire dell'opera in modo non lineare e talvolta anche non esaustiva; uno dei teorizzatori di questo modalità di realizzazione del romanzo è Italo Calvino, mentre un interprete ante litteram di questa modalità è stato Jorge Luis Borges.

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione
Aiutaci! Clicca qui

Donazioni BitCoin:

Aiuta ALK Libri donando Bitcoin
Sì | No